News dalle chiese

Battesimo a Massa

MASSA, 1 agosto 2018 - Giovanni 4, 37 Poiché in questo è vero il detto: "L'uno semina e l'altro miete". 38 Io vi ho mandati a mietere là dove voi non avete faticato; altri hanno faticato, e voi siete subentrati nella loro fatica».

Questi versetti del Vangelo di Giovanni esprimono come la nostra giovane sorella Federica sia arrivata a chiedere il battesimo dei credenti. Il suo approccio alla Parola di Dio è avvenuto attraverso l’intervento di alcune chiese mediante le quali ha potuto scoprire la necessità di un incontro personale con la Bibbia, senza le mediazioni di un apparato sacerdotale, ma con quel confronto comunitario offerto dallo studio biblico e dalla predicazione.

Per Federica non è stato facile in quanto abitando lontano da comunità evangeliche ha affrontato la distanza che la separava da queste chiese ma anche le difficoltà di un ambiente, anche familiare poco propenso al confronto ecumenico. In questo contesto il Signore ha messo Federica sulla strada del past. Santarini, che l’ha conosciuta per motivi di lavoro ed ha scoperto una persona alla ricerca di Dio. Da quell’incontro fortuito è cominciata anche la conoscenza con la chiesa “Acqua Viva” di Massa ed una costante cura pastorale che ha portato Federica, con consapevolezza, a chiedere il battesimo d’acqua che si è svolto domenica 15 luglio nel contesto di un culto condiviso con la Chiesa Battista di Sarzana.

 

NEV

Calendario biblico 2022

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili, anche di terze parti. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.